top of page

La Ragazza che abbandonò il Destino


La Ragazza che abbandonò il Destino

L’ultimo libro di Alessandro Niccoli

Edito PortoSeguroEditore

La storia della protagonista si svolge in antichi borghi toscani e nei boschi e posti più suggestivi e incontaminati della regione, per poi continuare il suo viaggio nel Sahara, a Sud del Marocco.

La protagonista sceglie di chiamarsi Safaa;

è un’adolescente che crede fortemente nella bontà delle persone ma, respinta dal mondo che la circonda e incompresa dalla sua famiglia, sceglie di intraprendere un viaggio alla scoperta di sé e della natura. Con i suoi compagni di avventura s’imbatte in feste medievali, borghi antichi e boschi incontaminati. Visita poi il Sud del Marocco, dove s’immergerà in una cultura diversa e affascinante ritrovando, attraverso il confronto e l’arricchimento morale, la sua armonia interiore e la forza per affrontare le sfide della vita. In un connubio di narrazione introspettiva e di continui scambi con l’altro e col nuovo, La ragazza che abbandonò il destino è un romanzo di formazione che mostra quanto la fuga sia necessaria al ricongiungimento con la propria vera identità: ovunque è casa solo se le radici dell’io sono ben salde.

Link 🔗 maggiori info e acquisto book e ebook:



Tema ricorrente nelle opere dell'autore è il viaggio, che però non si limita al viaggio come scoperta di luoghi ma è anche metafora di viaggio introspettivo, atto alla ricerca di sé stessi e di risposte e soluzioni. Come per Nafis, anche in La ragazza che abbandonò il destino l'autore ci porta in due viaggi paralleli. La narrazione è avvincente ma nel contempo delicata. L'autore riesce ad alternare in un perfetto equilibrio momenti di avventura e momenti di ricerca interiore, che come tanti pezzi di un puzzle piano piano comporranno un'immagine inaspettata.

Dalla Prefazione di Anna Vannucchi (Naturalista)

61 visualizzazioni0 commenti
bottom of page