top of page

“La ragazza che abbandonò il destino” Ed. 2023 di Alessandro Niccoli


Libri da leggere 2024

Il viaggio in Marocco di Safa' fu un'esperienza che cambiò profondamente la sua vita. Dopo aver preso la coraggiosa decisione di abbandonare il destino che le era stato imposto dalla sua famiglia e dalla società, Safa' decise di intraprendere un viaggio in Marocco alla ricerca di se stessa e della sua vera identità.

L'esperienza dai boschi e borghi toscani che Safa' aveva vissuto sembrava essere solo l'inizio di un viaggio che l'avrebbe portata fino al deserto del Marocco.

Il deserto rappresentava per Safa' un luogo simbolico di trasformazione e di purificazione, dove avrebbe potuto confrontarsi con le sue paure più profonde e trovare la forza interiore per abbracciare la sua autenticità. Attraversando incredibili dune sull’oceano, Safa' avrebbe potuto mettere alla prova la propria determinazione e il coraggio di seguire il proprio cuore, a seguito di difficoltà e sfide che avrebbe incontrato lungo il cammino.

Il viaggio in Marocco di Safa' rappresentò un momento di crescita personale e di liberazione, che le permise di abbracciare la sua autenticità e di vivere la vita che desiderava veramente. Una dura prova la lacero’ nei sentimenti, ma trovò una nuova consapevolezza di sé e la determinazione di vivere la sua vita in base alle sue scelte e ai suoi valori.

Qui maggiori info e acquisto: https://amzn.eu/d/3zAiIOx


 e magico, dove elementi di misticismo e magia si intrecciano con la realtà. Non è specificato un luogo preciso in cui si svolgono gli eventi, ma l'ambientazione crea un'atmosfera suggestiva e incantata che La storia del romanzo "La ragazza che abbandonò il destino" di Alessandro Niccoli è ambientata in un mondo immaginario contribuisce a rendere la narrazione avvincente e coinvolgente. Il contesto magico e misterioso in cui si muovono i personaggi aggiunge fascino e profondità alla storia, invitando il lettore a immergersi in un universo unico e affascinante.
Il viaggio di una ragazza che si ribella ad una società consumista sempre più povera di valori e di diritti

0 visualizzazioni0 commenti

Comentários


bottom of page