Nafis è giunto al I posto in classifica Bestseller

Aggiornato il: apr 17


Il libro di Nafis è uscito da poco, e ha scalato le classifiche.

Un viaggio alla ricerca della vita, oltre le delusioni che la spengono.

Nafis ha deciso di ricercarla fino in fondo.

In ogni angolo, in ogni spunto, in ogni riflessione e ascolto, di se stesso e di tutto ciò che lo circondava; ha trovato la vita con gli occhi di altri esseri, dopo essere caduto.

Si trovava sull'orlo di un precipizio, dal quale è quasi impossibile non cadere, ma ha aocchiuso gli occhi e con l'aiuto del silenzio ha camminato molto, guardandolo in faccia quel precipizio. Lo ha osservato e superato guardandovi bene dentro, ascoltando la serenità e la sinfonia dalla natura, che ha alimentato sempre più la sua forza.

Un lungo cammino, oltre il destino. Nafis ha voluto scontrarsi con esso, spesso non accettandolo.

Il destino, soprattutto quando è creato da forze sbagliate, da altri soggetti intrisi di consumismo, conformismo e pregiudizi, possiamo non accoglierlo, e scegliere altra tortuosa strada... la nostra vita, la libertà.

Nafis trova sempre le parole giuste per descrivere tutto questo, parole che sono la sua forza, le sue lance; parole semplici, ma perfette per descrivere ogni singola immagine, pensiero e indagine, come ogni pezzo di un puzzle è perfetto per la sua posizione.

Ha scoperto i mille mondi possibili negli occhi di ogni forma di vita.


Qui per info e acquisto:

https://amzn.to/3tmoV3g (Inglese, italiano e Spagnolo)





















Qui tra i 7 cavalli affetti da Aie, vivi grazie IHP Italian horse protection: Spirit, Ginevra e Quercia

Ispiratori di Nafis

www.italinahrseprotection.it


Illustrazione Cap. 4 di Sara Panicci


Cavallo nel vento Lasciatemi sono anch’io figlio della natura vengo da molto lontano, contro ogni stento mi porta qua da voi la mia forza e il vento son qui ora perché sono un fuggitivo dopo millenni corro ancora e sono vivo adoro il vento smettete di sfruttarmi e con voi sarò amico meno schivo ma ugualmente correrò, non solo per fuggire è istinto. Corro per il vento corro per l’avvenire.


Horse in the wind

leave me

for I too am a creature of Nature

against all odds, I come from afar

brought here by my strength, the wind and a star

I am here now and I am a fugitive

after millennia I still run and I still live

I love the wind

stop exploiting me and my friendship I’ll give

but I’ll still run, not just to escape or to flee

it's instinct.

I run for the wind

I run for the future of you and me.


Caballo al viento

dejadme

yo también soy hijo de la naturaleza

vengo de muy lejos, en contra de cualquier esfuerzo

me trae hasta vosotros mi fuerza y el viento

ahora estoy aquí porque soy un fugitivo

hace milenios que voy corriendo y estoy vivo

me encanta el viento

dejad de explotarme y seré para vosotros un amigo menos esquivo

pero seguiré corriendo igual, no solo para huir

es instinto…corro por el viento

corro por lo que vendrá.





1,070 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti