top of page

Video Track -La Ragazza che abbandonò il Destino- di Alessandro Niccoli ed. 2023 Porto Seguro Editore



La storia della giovane protagonista, La Ragazza che abbandonò il Destino, si svolge in antichi borghi toscani e nei boschi più incontaminati della regione; per poi continuare il suo viaggio nel deserto, sull’Atlantico a Sud del Marocco, percorrendo terre incontaminate fino al Sahara Occidentale, verso un confronto con culture lontane, libero da pregiudizi, alla riscoperta di sè stessa.Lei è una ragazza forte che non si arrende agli ostacoli. E' un viaggio nel viaggio, che inizia quando la ragazza pensa che se non fugge da un destino scritto da altri, la libertà è perduta; un viaggio dentro se stessa, e fisico, verso esperienze sensoriali uniche in posti incredibili. Tutto parte da una crisi interiore della ragazza che cambierà il suo nome in Safaa (purezza, innocenza) e da una dura critica alla società occidentale, per arrivare a conoscere la libertà lontano da questa... i sentimenti più nascosti, le percezioni offerte dalla natura, ritrovare un percorso, e, in un abbraccio con culture lontane, creare nuovi ponti e aspettative.


Il mio nome è Safaa. Vivo in Toscana, quella dei suoi boschi e del suo mare, insieme alla mia cavalla Quercia. Ho 17 anni, posso definirmi una bella ragazza, senza presunzione alcuna. Tuttavia la mia immagine, per quello che sono i miei obiettivi, non conta niente. Sono alla ricerca di qualcosa di profondo nel mio essere e nelle cose, lontano da tutto ciò che è immagine, moda e conformismo. Un cammino che parte da una necessaria ricercata solitudine, con l’aiuto della natura e della mia musica, lontano dalle contraddizioni di una società che si impossessa di tutto, persone, ambiente, animali, terra e cielo, che distrugge ogni cosa che non riesce sfuggirle. Sono paziente nella mia ricerca. Ho la folle teoria che l’amore e i sentimenti si misurano in molti modi, ognuno dei quali restituisce ricchezza interiore. Mi insegue solo un problema, che mi sono creata da sola: l'abbandono di un destino scritto da altri, ha chiuso le porte anche ad affetti unici, che erano le mie ali. Ma il mio cammino proseguirà.


Safaa è una ragazza libera che crede fortemente nella bontà delle persone ma, respinta dal mondo che la circonda e incompresa dalla sua famiglia, sceglie di intraprendere un viaggio alla scoperta di sé e della natura. Con i suoi compagni di avventura s’imbatte in feste medievali, borghi antichi e boschi incontaminati. Visita poi il Sud del Marocco, dove s’immergerà in una cultura diversa e affascinante ritrovando, attraverso il confronto e l’arricchimento morale, la sua armonia interiore e la forza per affrontare le sfide della vita. In un connubio di narrazione introspettiva e di continui scambi con l’altro e col nuovo, La ragazza che abbandonò il destino è un romanzo di formazione che mostra quanto la fuga sia necessaria al ricongiungimento con la propria vera identità: ovunque è casa solo se le radici dell’io sono ben salde.


Libri da leggere, libri per ragazzi, libri di formazione per ragazzi, non solo... solo bestseller

6 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page