Prefazione ed estratto

Nafis e i Corridoi colorati - Estratto dal Cap. 19: "Nafis e gli opposti, la cultura e le radici".

"Quella mattina le parole di Nafis erano chiare, frutto

di un sonno breve, positivo e di una buona elaborazione notturna, rinfrancate dall’energia dell’aria pura al sorgere del sole. Era musica provocata da parole in rima, parole dell’anima, vigorose, leggere e potenti, ribaltate e rigirate, al fine di far sognare per davvero

tutti gli altri.

Sogni significativi, così da scardinare quei sentimenti e quelle emozioni ormai da tempo rinchiuse e finite in buie nebbie, le nostre celle.

“Amici”, disse Nafis..."


Illustrazioni di © #SaraPanicci

Prefazione ed editing di #AnnaVannucchi

Fotografia di #MartinHidalgo (Fuera de la Mancha)





4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
© 2021 Alessandro Niccoli. Brought to you by Messori Marketing