Recensione e trama di giannirodari_e_altri_autori del libro "Nafis e i Corridoi colorati"

Aggiornato il: giu 16


giannirodari_e_altri_autori Cosa dicono i nostri amati lettori del libro "NAFIS E I CORRIDOI COLORATI" di Alessandro Niccoli "Storia notevole per i suoi contenuti, i racconti di Nafis, la sua crescita e riflessioni. E’ scritto molto bene, illustrato divinamente… con carattere ad alta leggibilità. Mi ha trascinato a forza in riflessioni nuove che non avevo mai fatto. Mi ha insegnato a rilassarmi, a vivere in sintonia con la natura e gli animali, a scoprire la forza della mente e della volontà. Nafis indaga a modo suo la bellezza, i sentimenti, l’amore e il pianeta, per come è e per come va tutelato; spiega queste cose in modo incredibile a noi adulti che le abbiamo dimenticate. Per i valori, i principi e le esperienze formative ivi espresse penso sia ideale anche per i ragazzi dai 14 anni in su e per la loro formazione. Ma anche per la mia…che ho già un’età. Consiglio vivamente."


TRAMA:

"Nafis è il protagonista di un incredibile viaggio nei misteri più profondi della natura e della mente.

Ha 13 anni, è magro, occhi verdi, spettinato. La sua storia inizia da una crisi esistenziale vissuta nella grigia città dove è stato portato a vivere. Un giorno trova un giardino dove un folgorante raggio di luce attraversa i fumi della città e i rami degli alberi, fino a incontrare i suoi occhi e a cambiarne il colore, dando inizio al suo viaggio. Nafis userà la luce come una spada, con la quale combatterà loschi personaggi che minacciano la Terra.

Attraverso un lungo cammino riscopre il valore della natura, nei suoi lati più nascosti, fino a quando diventa essa stessa la vera protagonista. La vive intensamente, ne sente la segreta sinfonia, acquisendo da essa e dai suoi abitanti nuove capacità, ci racconta le sue sinfonie, la spiaggia perfetta e le note del mare. ... Nafis si riscopre naturalista, dato che per lui è motivo di sempre nuova ammirazione che la natura crei tutte le sue grandi opere senza mai trasgredire.

Scopre i corridoi colorati, oscurati dalle distrazioni di una società malata, e attraverso esperienze incredibili vissute con nuovi amici giungerà alla piena maturità. Con i suoi compagni umani e animali, il Silenzio che gli parla, i rapaci di guardia, ci conduce a riscoprire noi stessi, nel percorso insieme a lui, in un mondo meraviglioso da difendere.



11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti