top of page
copertina_edited.jpg

Nafis

e i

Corridoi colorati

Un libro di

Alessandro Niccoli

Nafis e i Corridoi Colorati di Alessandro Niccoli. Un libro da leggere su un ragazzo e la crisi ambientale

NAFIS E I CORRIDOI COLORATI

Nafis e i Corridoi Colorati

"Nafis e i corridoi colorati" di Alessandro Niccoli è un romanzo che si immerge nel mondo oscuro del potere capitalista, esplorando tematiche legate alla corruzione dell’uomo da parte della società consumista e delle sue multinazionali. Il romanzo offre uno sguardo approfondito sulle dinamiche interne dei poteri forti dei paesi occidentali, su come questi influenzino la vita di intere comunità, e sul percorso da intraprendere per liberarsene. I personaggi del romanzo sono descritti in modo realistico e complesso, i loro dialoghi e incredibili esperienze creano grande interesse lungo tutta la narrazione. La trama è ricca di colpi di scena, e rivelazioni inaspettate che mantengono alta la suspense e tengono il lettore incollato alle pagine del libro. L'azione si sviluppa in un contesto magico, tra i "corridoi colorati" che rappresentano un labirinto di segreti, dove il confine tra bene e male è spesso sfumato. Il romanzo affronta tematiche complesse e attuali, offrendo al lettore uno spaccato della realtà dei paesi occidentali e delle loro contraddizioni. Con una scrittura avvincente e coinvolgente, Alessandro Niccoli riesce a trasportare il lettore in un mondo tutto da riscoprire, dove la speranza e la redenzione sembrano lontane, ma non impossibili, verso un viaggio alla scoperta di sé e del mondo. Un grido di speranza per riuscire a vivere appieno una vita in armonia col proprio corpo e con la natura e per il futuro del pianeta.
Come sopravvivere al disastro climatico?
Il giovane Nafis trova le risposte coinvolgendo il lettore in un incredibile percorso di crescita risolutivo.
Il libro di Nafis è un viaggio che dovrebbe essere letto non solo da ogni politico, ma da ogni persona del pianeta.
Questo secolo delinea un quadro realistico sul futuro prossimo dell'umanità e del nostro pianeta e, soprattutto, dopo averci aperto gli occhi, offre le migliori possibili soluzioni che potranno salvarci.
Nafis è un ragazzo giovane che si ribella al consumismo, ai pregiudizi, ai luoghi comuni, e ai comportamenti negativi dell’uomo verso l’ambiente e gli animali.
Siamo nel XXI secolo, in piena Pandemia, nel mezzo della IV rivoluzione tecnologica e di cambiamenti climatici sottovalutati, che ci costringeranno a cambiare dove, e come, viviamo; una vera e propria emergenza di specie.
Nafis apre gli occhi e inizia un cammino di ricerca e ribellione con amici che come lui non ci stanno a vedere aggredito il proprio ambiente da uomini e governanti privi di scrupoli.
La natura e gli animali sono i veri protagonisti del libro.
Non esistono soluzioni definitive al problema della catastrofe climatica, e a ciò che comporta: migrazioni climatiche, povertà, distruzione di specie animali e sofferenze.
Il viaggio di Nafis parte dai suoi boschi, dove torna a vivere ospite della nonna, trampolino per le sue escursioni e riflessioni, per approdare ad una crescita interiore, trasformazione, analisi e soluzioni.
Studia e contempla gli incredibili messaggi della natura, instaura un rapporto privilegiato con gli animali.
Il suo cammino riesce ad essere un grande manuale teorico-pratico di sopravvivenza, nella difficile realtà attuale.
E’ Un manifesto di cambiamento e di crescita personale e collettiva per combattere la più grande crisi di valori della storia.
A chi è indirizzato questo libro?
A tutte e tutti coloro che vogliono dotarsi di coordinate chiare, per tornare ad una qualità della vita naturale e migliore, decodificando i tantissimi errati input culturali, in un dibattito ricco di disinformazione, come è quello sul tema ambientale.
A chi vuole mettersi in gioco per migliorarsi e per vincere una partita impari contro i signori del carbone e della distruzione.


Parte dei ricavi del libro va in aiuto all’ass.ne sita in Toscana, di tutela cavalli maltrattati "IHP - Italian Horse Protection”.

Questo articolo è acquistabile con Carta Cultura Giovani, Carta del Merito e/o Carta del Docente quando venduto e spedito da Amazon.

ALESSANDRO NICCOLI

Alessandro Niccoli - L'autore di La Ragazza che abbandonò il Destino

Alessandro Niccoli (S. Miniato 1968) è un avvocato e scrittore, che si batte contro le discriminazioni, in favore dell’ambiente e degli animali. Nel 2013 ha vinto un premio speciale con il racconto “Camminando, il tuo spirito sognai”, poi inserito nel suo primo libro “L’odore delle Rose” (Europa Edizioni, 2019, Seconda edizione nel 2022). Nel 2021 pubblica “Nafis e i Corridoi colorati”, libro di rinascita per l'ultima generazione, ottenendo vari riconoscimenti, e letto in vari licei e scuole medie; infine pubblica nel 2023 il suo III romanzo “La ragazza che abbandonò il Destino”.

RECENSIONI

In un mondo brulicante di persone intente ad obbedire febbrilmente ai dettami, assuefatte dal grigiore della vita, Nafis è una scintilla di luce pura. Più maturo della sua età, accompagnato dalla fantasia intraprenderà un percorso di consapevolezza importante. Il suo è un viaggio introspettivo profondo, coinvolgente, che lo porterà a ritrovare quanto l'umanità ha smarrito secoli or sono: il vero, necessario contatto con la Natura e le sue creature ospiti

Nafis è un ragazzino fortunato: possiede la rara dote di saper vedere e ascoltare. Se da un lato questo lo rende consapevole della bruttezza di gran parte della quotidianità che vive, è dall'altro la sua forza, il motore che lo farà viaggiare nel recupero di un pensiero di giustizia ecologica e sociale. 
Ma in Nafis non dobbiamo ricercare l'idea romantica del fanciullino interiore; Nafis è piuttosto l'archetipo dell'essere umano, una figura antica che sempre più è perduta nel l'inconsistenza spirituale dell'uomo contemporaneo. Infatti Nafis "sa", e grazie al suo sapere riesce ad entrare in contatto con figure antiche quali Silenzio e Oscurità, che lo guideranno al recupero di un mondo possibile. 
Quello che possiamo fare è smettere di autoassolverci, riflettere, imparare e metterci in cammino... 

Il “romanzo” di Nafis si lascia alle spalle secoli di storia e parla ai lettori del XXI secolo.

Ci dice che un’altra Terra è possibile.

 

CARMEN

LUCIANO

BLOGGER

FRANCESCA

FEI

PITTRICE & SCULTRICE

MARIA FANCELLI 
Germanista, Emerita dell’Università di Firenze

In The Press

ULTIMI ARTICOLI

CONTATTI

Contatta il team di Nafis Book 

Unisciti al Blog

~Seguici su:

  • Black Facebook Icon
  • Instagram
bottom of page